Visitare Milano

Milano è oggi la capitale della moda, dell'innovazione e del design. Il Cenacolo di Leonardo da Vinci, la Pinacoteca di Brera, il Teatro alla Scala, il food,lo shopping, gli spazi riutilizzati in chiave moderna... Una città per tutti, elgante, fascinosa, ricca, condivisibile, contemporanea. Vieni a visitare Milano!

Milano vicino all'Europa / Milano, che banche, che cambi! / Milano gambe aperte / Milano che ride e si diverte (Milano, L. Dalla)

Milano

Milano, Città da Visitare

Capoluogo della regione Lombardia, Milano è la seconda città più popolosa dell’Italia dopo Roma (1.300.000 abitanti) e la capitale economica del Paese. Sorge in piena Pianura Padana (la più vasta d’Italia, in una rete di fiumi (tra gli altri, il Po e il Ticino), canali navigabili e laghi (Lago di Como).

Mediolanum

Fondata intorno al 590 a.C. da una tribù celtica, fu conquistata dagli antichi Romani nel 222 a.C. e chiamata “Mediolanum” (ovvero “in mezzo alla pianura”). Con il passare dei secoli la sua importanza crebbe fino a divenire capitale dell’Impero romano d’Occidente, periodo in cui fu promulgato l’editto di Milano (anno 313), che concesse a tutti i cittadini, quindi anche ai cristiani, la libertà di culto.

Testimonianze

Il poeta romano Ausonio la descrive così alla fine del secolo IV: “A Mediolanum ogni cosa è degna di ammirazione. Vi sono grandi ricchezze e numerose sono le case nobili. La popolazione è di grande capacità, eloquenza ed affabile. La città si è ingrandita ed è circondata da una duplice cerchia di mura. Vi sono il circo, dove il popolo gode degli spettacoli, il teatro con le gradinate a cuneo, i templi, la rocca del palazzo imperiale, la zecca. I cortili colonnati sono adornati di statue di marmo. Le sue costruzioni sono una più imponente dell’altra, come se fossero tra loro rivali”.

Carattere nordico

Milano è stata al centro della vita politica e culturale dell’Italia rinascimentale. In seguito, all’inizio del XVI secolo, è stata dominata prima dall’Impero spagnolo e, circa due secoli dopo, dalla corona austriaca, sotto il cui dominio è divenuta uno dei principali centri dell’illuminismo italiano. Nel secolo XIX è stata la capitale del Regno d’Italia napoleonico e, dopo la Restaurazione, uno dei più attivi centri del Risorgimento fino al suo ingresso nel Regno d’Italia sabaudo. Tutte queste influenze, oltre alla sua collocazione geografica, hanno sviluppato in Milano un carattere speciale, molto più “nordico” rispetto a quello del resto dell’Italia a sud della città.

Il “salotto Milano”

Gran parte del patrimonio artistico e architettonico di Milano si trova nel centro storico, il cui aspetto attuale è dovuto a numerosi rimaneggiamenti urbanistici effettuati tra l’Unità d’Italia e il primo dopoguerra. Il monumento simbolo della città conosciuto con il nome di Duomo di Milano, situato nell’omonima piazza, centro della vita economica e culturale cittadina. A breve distanza, collegato dalla galleria Vittorio Emanuele II (un passaggio coperto con strutture di ferro e vetro a vista in stile eclettico, inaugurato nel 1877 e popolarmente conosciuto come “il salotto di Milano) si trova il Teatro alla Scala (1778), uno dei teatri lirici più famosi al mondo. Altro monumento simbolo di Milano è il Castello Sforzesco, originariamente concepito come struttura esclusivamente militare, ma in seguito ridisegnato come elegante corte per i signori della città.

A cena con Leonardo

Poco lontano si trovano la basilica di Sant’Ambrogio, considerata la seconda chiesa più importante della città, e la chiesa di Santa Maria delle Grazie, dove si trova il celebre Cenacolo di Leonardo Da Vinci, dichiarato patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Cenacolo di Leonardo Da Vinci

La Capitale morale dell’Italia

Principale centro economico e finanziario del Paese, Milano è oggi la capitale italiana dell’editoria, ai vertici del circuito musicale e lirico mondiale, di fiere internazionali di ogni tipo (automobilistici, d’arte, di design, di mobili, ecc.), nonché una delle capitali mondiali della moda.

Visitare Milano con Visite guidate e Soggiorni

Destinazioni

Le principali mete turistiche in Italia, ideali per le vacanze nel 2022. Visita le città patrimonio dell’umanità, Roma, Napoli, Verona, Firenze, Milano, l’isola di Sicilia dove puoi ammirare resti archeologici, una natura generosa, e nelle sue città, edifici storici e monumenti straordinari

Roma

Attività a Roma e dintorni

Venezia

Attività a Venezia

Firenze
e
Toscana

Attività a Firenze e Toscana

Napoli

Attività a Napoli e dintorni

Milano

Attività a Milano

Contattaci per personalizzare un tour

Ti risponderemo in breve tempo!