capolavori nascosti dell'Antica Roma La Domus Aurea

Voluta dall'imperatore Nerone nel I secolo d.C., la Domus Aurea di Roma è un monumento straordinario che si erge come un simbolo tangibile del lusso e della grandiosità dell'antica civiltà romana

La favolosa Domus Aurea di Roma si estendeva su una vasta area di circa 80 ettari e comprendeva giardini, palazzi e sale di svago decorate con straordinarie pitture murali.

Dopo la morte di Nerone, la Domus Aurea subì diverse trasformazioni e danneggiamenti causati da incendi e crolli. Con il passare dei secoli, la sua grandiosa struttura venne interrata e persa sotto nuove costruzioni, fino a quando, nel XV secolo, venne riscoperta per caso durante lavori di scavo.

Negli ultimi decenni, grazie ai progressi tecnologici nella conservazione e al lavoro di esperti archeologi, è stato possibile affrontare il complesso compito di proteggere e preservare la Domus Aurea. Le moderne tecniche di restauro hanno permesso di salvaguardare le preziose pitture murali e gli affreschi che ancora adornano le pareti, restituendo al pubblico l’opportunità di ammirarne la bellezza e l’importanza storica.

Oggi, visitare la Domus Aurea è un’esperienza  che permette di immergersi nell’arte e nell’architettura dell’antica Roma. Attraverso un percorso accuratamente studiato, i visitatori possono esplorare le diverse stanze e ambienti, ammirando i magnifici dipinti che raccontano storie mitologiche e scene di vita quotidiana dell’epoca.

Domus Aurea - Sala Ottagonale

Contenuti

Contesto storico e costruzione della Domus Aurea

Il contesto storico in cui venne edificata la Domus Aurea fu segnato da eventi drammatici e controversie politiche. Nerone ascese al trono all’età di soli 16 anni dopo la morte dell’imperatore Claudio. Durante i primi anni del suo regno, il giovane sovrano si dedicò a progetti ambiziosi, spesso volti a soddisfare il suo ego e il desiderio di grandiosità. La Domus Aurea ne fu un esempio lampante.

La costruzione di questo complesso palaziale richiese ingenti risorse finanziarie e un considerevole sforzo da parte degli architetti e degli operai. Il palazzo si estendeva per una vasta area, comprendendo ampi giardini, fontane e anche un lago artificiale. La grandiosità e l’opulenza della Domus Aurea la resero un simbolo del lusso sfrenato e dell’eccesso associato al regno di Nerone.

Tuttavia, la costruzione della Domus Aurea fu accompagnata da critiche e controversie. Per realizzare questo grandioso progetto, furono demoliti numerosi quartieri abitati della città, e la popolazione si ribellò contro l’imperatore per la distruzione delle proprie case. La sua impopolare politica fiscale e la sua cattiva gestione delle questioni politiche ed economiche portarono alla nascita di opposizioni e complotti contro di lui.

Nel 68 d.C., l’Impero Romano fu travolto dalla rivolta dei governatori delle province, e Nerone fu costretto a fuggire da Roma. Successivamente, si suicidò, ponendo fine alla dinastia giulio-claudia. Dopo la morte di Nerone, i suoi successori cercarono di cancellare il ricordo dell’imperatore scomparso: la Domus Aurea fu danneggiata e in parte sepolta, e alcune parti del complesso furono riconvertite in bagni pubblici o costruzioni civili.

Nonostante la sua breve esistenza e la tragica fine del suo creatore, la Domus Aurea ebbe un impatto significativo sull’architettura romana.

busto di Nerone giovane

Architettura della Domus Aurea

L’architetto principale della Domus Aurea fu Severo Celere, che lavorò instancabilmente per creare una struttura senza precedenti, segnando l’inizio di una nuova fase nell’architettura romana.

La Domus Aurea fu costruita occupando una parte significativa del colle Palatino. La residenza era circondata da lussureggianti giardini, laghi artificiali e terrazze panoramiche. Uno dei suoi elementi architettonici distintivi era la presenza di ampie sale con volte a cupola, che rappresentavano una novità per l’epoca. Queste cupole, realizzate in calcestruzzo e ricoperte con una sottile lamina di piombo, contribuivano a una maggiore diffusione della luce all’interno degli ambienti.

Il complesso presentava una vasta gamma di elementi architettonici e decorativi, dimostrando l’abilità e la creatività degli architetti dell’epoca. I soffitti delle sale erano impreziositi con intricati affreschi, le pareti erano rivestite da marmi pregiati e da pannelli decorativi, mentre pavimenti in mosaico aggiungevano ulteriore opulenza all’insieme. Gli spazi interni erano distribuiti in modo da offrire prospettive uniche, creando un senso di sorpresa e meraviglia per gli ospiti.

Elementi principali che componevano il complesso della Domus Aurea:

  • Atrium Aureum: Un maestoso atrio dorato con un soffitto a cupola, decorato con scene mitologiche e paesaggi idilliaci.
  • Colossal Statues: Statue giganti di Nerone, alcune alte fino a 12 metri, che adornavano gli spazi all’interno della Domus Aurea.
  • Sale da Pranzo: Spazi magnificamente decorati per i banchetti, inclusi mosaici preziosi e dipinti murali.
  • Stanze di Intrattenimento: Ambienti dedicati a spettacoli musicali e teatrali, con attori e musicisti che eseguivano per gli ospiti.
  • Piscine e Laghetti: La Domus Aurea conteneva numerose piscine, laghetti artificiali e fontane, dove gli ospiti potevano rinfrescarsi e godere di momenti di relax.
  • Giardini Pensili: Nerone fece realizzare giardini pensili su terrazze e portici, che offrivano una vista panoramica su Roma.
  • Terme Private: L’edificio includeva anche un complesso termale privato, con stanze per bagni caldi e freddi.
  • Sale di Ricevimento: Ambienti per accogliere dignitari e ospiti importanti, con ricchi arredi e opere d’arte.
  • Biblioteca: Una biblioteca contenente una vasta collezione di rotoli di papiro e pergamena.
  • Stanze Private: Residenze private di Nerone e dei suoi familiari, arredate con lusso e comfort.
  • Sale da Gioco: Spazi destinati a giochi e svaghi.
  • Gallerie di Arte: La Domus Aurea conteneva una straordinaria collezione di opere d’arte, tra cui dipinti di celebri artisti dell’epoca.
  • Appartamenti degli Schiavi: Alloggi per gli schiavi domestici che lavoravano all’interno del complesso.
Domus Aurea

Decorazione artistica degli ambienti

La decorazione artistica degli ambienti della Domus Aurea rappresenta un esempio straordinario dell’arte e dell’architettura dell’antica Roma. I motivi ornamentali, gli affreschi, i mosaici e le sculture riflettono la magnificenza dell’impero e dell’imperatore Nerone. I temi iconografici e le influenze artistiche dell’epoca ci forniscono un prezioso spaccato della cultura e della società romana del periodo. Queste opere d’arte, con il loro significato simbolico, ci invitano ancora oggi a riflettere sulla grandezza e la complessità della storia dell’antica Roma.

I Motivi Ornamentali

La decorazione degli ambienti della Domus Aurea era eccezionale, caratterizzata da motivi ornamentali di rara bellezza. I principali elementi decorativi includevano fregi con motivi floreali, geometrici e animali stilizzati, tutti realizzati con estrema cura e precisione. I motivi floreali richiamavano la natura e la fertilità, mentre quelli geometrici denotavano un ordine e una simmetria matematica. Gli animali stilizzati, spesso raffigurati in contesti fantastici, simboleggiavano potenza e autorità.

Gli Affreschi

Le pareti delle stanze erano coperte da scene mitologiche, episodi storici e rappresentazioni di eventi di caccia. Le immagini di dei e dee, eroi e creature mitologiche, venivano dipinte con colori vivaci e dettagli accurati. Queste opere d’arte narravano storie epiche e celebravano la grandezza dell’impero romano e la divinità dell’imperatore Nerone. Gli affreschi avevano anche una funzione di esaltazione politica, poiché raffiguravano il potere dell’imperatore come protettore del popolo e della città.

I Mosaici

Realizzati con tessere preziose, spesso in oro e pietre colorate, i mosaici aggiungevano uno splendore lussuoso agli ambienti. I soggetti dei mosaici spaziavano dalla natura rigogliosa agli animali esotici, oltre che a scene di vita quotidiana e di trionfi militari. Questi mosaici riflettevano il gusto estetico dell’epoca e rappresentavano un tributo all’opulenza dell’imperatore e dell’Impero Romano.

Le Sculture

Le sculture all’interno della Domus Aurea erano disseminate in tutta la dimora e contribuivano a enfatizzare la grandiosità degli ambienti. Statuette e statue in marmo raffiguravano divinità, eroi mitologici e ritratti di personaggi di spicco dell’epoca. Le sculture erano poste sia all’interno di nicchie ornamentali sia come elementi autonomi in spazi aperti. Queste opere d’arte avevano lo scopo di ispirare un senso di venerazione verso il potere dell’imperatore e di elogiare la sua magnificenza.

Temi iconografici e influenze artistiche

La Domus Aurea rifletteva una vasta gamma di temi iconografici, influenzati dalla mitologia greco-romana, dalle tradizioni etrusche e dall’arte ellenistica. La figura di Nerone veniva spesso assimilata a quella di divinità mitologiche, come Apollo o Dioniso, per enfatizzare il suo status come sovrano divinizzato. Alcuni affreschi e mosaici raffiguravano scene di sincretismo religioso, in cui divinità romane venivano associate a divinità greche.

Significato simbolico

Le opere d’arte presenti nella Domus Aurea avevano significati simbolici profondi. Oltre a celebrare il potere e l’opulenza dell’imperatore, questi capolavori comunicavano anche un messaggio di stabilità e prosperità dell’Impero Romano. La presenza di divinità e creature mitologiche suggeriva un legame tra l’imperatore e il regno degli dèi, sottolineando la legittimazione del suo governo. Allo stesso tempo, la raffigurazione di eventi di caccia e trionfi militari indicava la forza e il controllo dell’esercito romano.

Tecniche decorative delle Grottesche

Le grottesche della Domus Aurea sono state realizzate con una combinazione di tecniche artistiche, tra cui lo stile incrostato e lo stile di quinta. Lo stile incrostato prevedeva l’applicazione di una miscela di calce, sabbia e pozzolana, seguita da uno strato di intonaco su cui venivano dipinti i motivi grotteschi. Al contrario, lo stile di quinta coinvolgeva la pittura diretta sullo strato dell’intonaco fresco, permettendo al pittore di ottenere una maggiore libertà espressiva. Queste tecniche hanno consentito agli artisti di creare dettagli complessi e sfumature di colore, rendendo le grottesche della Domus Aurea un esempio superbo di abilità e maestria artistica.

Domus Aurea - grottesche

Funzione degli ambienti e vita quotidiana nella Domus Aurea

La Domus Aurea era caratterizzata da spazi grandiosi e decorazioni lussuose. I suoi interni erano composti da vasti saloni, giardini incantevoli e una ricca varietà di ambienti, ognuno concepito per scopi specifici. Tra le varie stanze presenti, le terme, le sale da pranzo, gli spazi per l’intrattenimento e le camere private erano parte integrante della funzione della residenza.

Una delle parti più significative della Domus Aurea era costituita dalle terme, in cui gli abitanti potevano dedicarsi a momenti di relax e cura del corpo. Le terme offrivano non solo la possibilità di farsi un bagno, ma anche di godere di massaggi e di altri trattamenti per il benessere fisico. Questo ambiente era pensato per promuovere il piacere e l’indulgenza dei suoi abitanti, offrendo una pausa dai rigori della vita quotidiana.

Le sale da pranzo erano un altro elemento importante della Domus Aurea. Gli antichi Romani consideravano il pranzo come un momento di grande importanza sociale, durante il quale ci si incontrava con amici, parenti e ospiti. Le sale da pranzo erano spesso decorate con splendidi affreschi e sculture, e i commensali potevano godere di cibi prelibati e bevande raffinate. In questo modo, l’imperatore Nerone dimostrava la sua generosità e la sua magnificenza attraverso l’ospitalità offerta nella sua dimora.

La Domus Aurea ospitava anche spazi per l’intrattenimento e la cultura. Sale da concerto, teatri e aree per esibizioni artistiche erano disponibili per divertire gli ospiti e gli abitanti della residenza. La cultura e l’arte erano aspetti fondamentali della vita romana, e Nerone cercava di consolidare la sua immagine di sovrano amante delle arti attraverso la promozione di eventi culturali nella sua dimora.

Le camere private costituivano un altro aspetto cruciale della residenza. La Domus Aurea era composta da numerose stanze destinate a funzioni diverse, come camere da letto, studi e spazi di riflessione. Queste stanze erano concepite per offrire comfort e privacy agli abitanti, e ciascuna era decorata con gusto e raffinatezza. La vita quotidiana nella Domus Aurea doveva essere caratterizzata da un’elevata qualità della vita e dal benessere dei suoi abitanti.

Inoltre, la dimora era circondata da splendidi giardini, fontane e spazi all’aperto. Questi giardini erano un elemento distintivo dell’architettura romana e rappresentavano un’oasi di tranquillità in una città caotica. Essi permettevano agli abitanti di godere della natura e di trascorrere momenti piacevoli all’aria aperta, come passeggiate o momenti di relax.

La Domus Aurea di Nerone rappresentava una straordinaria dimostrazione di potere e ricchezza. Gli ambienti all’interno di questa sontuosa dimora erano studiati per soddisfare le diverse esigenze e desideri degli abitanti, offrendo spazi per il relax, l’intrattenimento e la cultura. La vita quotidiana all’interno della Domus Aurea doveva essere caratterizzata da lusso, opulenza e raffinatezza, e il complesso dimostrava il grande talento degli architetti e degli artisti dell’antica Roma. Nonostante il destino infausto della Domus Aurea dopo la morte di Nerone, essa ha lasciato un’impronta indelebile nella storia dell’architettura e della vita quotidiana romana.

Sala della Sfinge

La Sala
della Sfinge

Durante gli scavi condotti nel 2018, gli archeologi hanno scoperto una misteriosa camera, ricca di affreschi, rimasta nell’oscurità per venti secoli.
Sfingi, Centauri e il dio Pan decorano le pareti circondate da fiori, frutti, uccelli, ghirlande, rami di alberi, creature sottomarine stilizzate, festoni di fiori e uccelli.
La sala è ancora per buona parte interrata e al non è previsto lo sbancamento degli antichi detriti per ragioni di stabilità.

Dettaglio affresco Sala della Sfinge

Il declino e il rinvenimento della Domus Aurea a Roma e le influenze sull’arte

Dopo la morte di Nerone, la Domus Aurea cadde in declino. L’imperatore successivo, Vespasiano, avviò la costruzione del Colosseo proprio sopra una parte della struttura originale, riducendola e nascondendola sotto il nuovo anfiteatro. Questo atto di costruzione fu il primo passo verso il sepolcro della magnifica dimora di Nerone.

Per molti secoli, la Domus Aurea fu dimenticata e sepolta sotto strati di terra e detriti. Fu solo nel Rinascimento, nel XV secolo, che la sua esistenza venne riscoperta.
Nel 1480, durante lo scavo di una vigna, un giovane cercatore di antichità, Felice de Fredi, fece una scoperta fortuita: s’imbatté in un buco nel terreno che lo portò a una vasta caverna con pareti coperte di pitture straordinarie. Questa fortunata scoperta si rivelò essere il soffitto di una delle sale sotterranee della Domus Aurea.

La notizia dell’incredibile scoperta si diffuse rapidamente tra gli intellettuali e gli artisti dell’epoca. Uno dei più importanti pittori rinascimentali, Raffaello Sanzio, insieme ad altri artisti come Michelangelo e Pinturicchio, fu tra i primi ad esplorare la Domus Aurea e ammirarne le opere d’arte straordinarie. Le decorazioni murali della Domus Aurea impressionarono profondamente gli artisti rinascimentali, che rimasero affascinati dalla vivacità dei colori, dall’uso magistrale delle prospettive e dalla sofisticata tecnica pittorica.

Le scoperte nella Domus Aurea influenzarono notevolmente l’arte rinascimentale e successiva, dando origine a un nuovo stile artistico noto come “grottesche”. Questo stile incorporava elementi decorativi ispirati alle pitture murali rinvenute nella Domus Aurea, come motivi a volute, animali fantastici e figure umane stilizzate, e diventarono molto popolari nell’arte del Rinascimento e del Barocco. Inoltre, l’uso della prospettiva e dei colori vividi nelle pitture della Domus Aurea stimolò l’evoluzione dell’arte occidentale, aprendo nuove strade all’espressione artistica.

Dettaglio affresco Domus Aurea

Il giovane Michelangelo

Stavo osservando con curiosità il giovane Michelangelo mentre si calava con una fune dal buco nel soffitto della Domus Aurea, così desideroso di studiare l’arte antica che era disposto a rischiare la vita per farlo.
“Salve, Michelangelo,” dissi, “cosa ti porta a visitare la Domus Aurea?”
“Sto cercando ispirazione per i miei dipinti,” rispose Michelangelo, “e non c’è posto migliore per trovare ispirazione che qui, nella casa dell’imperatore Nerone.”
Annuii con approvazione. “Sì, è vero. Ma devi fare attenzione. Questo posto è pericoloso.”
Michelangelo non sembrava preoccupato. “Lo so, ma non posso resistere alla tentazione di vedere le grottesche. Sono così affascinanti.”
Sorrisi. “Sì, le grottesche sono davvero impressionanti. Ma sai come sono state fatte?”
Michelangelo scosse la testa.
“Gli antichi artisti romani hanno usato una tecnica chiamata stucco. Hanno applicato uno strato di gesso fresco sulle pareti e poi hanno dipinto sopra di esso. Quando il gesso si è asciugato, hanno raschiato via alcune parti per creare un effetto tridimensionale.”
Michelangelo sembrava affascinato. “Lo sapevo che c’era un segreto dietro queste opere d’arte. Grazie, Giove.”
Si calò lentamente dal buco nel soffitto, facendo attenzione a non farsi male.

tratto da “Storia di Roma narrata da Giove

Domus Aurea

Conclusioni

Nonostante il rinvenimento della Domus Aurea abbia contribuito alla crescita dell’arte e dell’archeologia, le continue esplorazioni hanno posto l’edificio in pericolo di danni irreparabili. L’umidità e la formazione di muffa hanno minato la stabilità delle strutture, e per garantire la sua sopravvivenza, sono stati presi provvedimenti per la conservazione e il restauro dell’edificio.

La Domus Aurea è ora un importante sito archeologico visitabile, e grazie ai progressi tecnologici nella conservazione, è stato possibile preservare e proteggere questo incredibile patrimonio dell’antica Roma, permettendo a generazioni future di ammirare e studiare questo straordinario esempio di grandiosità e bellezza artistica.

Tuttavia, il rinvenimento della Domus Aurea presentò anche una sfida per gli archeologi e i governanti del tempo. Le scoperte del complesso di Nerone furono spesso riportate all’attenzione dell’opinione pubblica, portando a dibattiti riguardo la conservazione e il restauro di tali siti. A causa delle dimensioni e dell’estensione della Domus Aurea, gran parte dell’area fu sepolta nuovamente per preservarla dagli agenti atmosferici e dagli effetti del tempo.

Oggi, la Domus Aurea è uno dei siti archeologici più importanti di Roma ed è stata riaperta al pubblico in diverse occasioni. Nonostante il suo declino secoli fa, il suo impatto sulla cultura e sull’arte rimane evidente e continua ad affascinare e ispirare i visitatori provenienti da tutto il mondo.

staff Argiletumtour 2023

Le nostre proposte di Visite guidate private a Roma

  • Tour Roma di notte – Autista Privato e Guida

    Roma

    Tour guidato Roma di notte. Un'indimenticabile serata, alla scoperta di una città che di notte rivela un fascino mozzafiato

    Roma | Auto Privata | Guida Privata | 2 ore

    93,00242,00
  • Tour Fotografico di Roma all’alba

    Roma

    Visita Privata di Roma con guida a disposizione e Auto con autista. Raggiungi con facilità i luoghi da visitare!

    Richiedi il codice PROMO!

    Roma | Guida Privata | Auto | 3 ore

    106,00438,00
  • obelisk-monument-rome

    Escursione da crociera Civitavecchia Roma

    Gite di un giorno da Roma

    Tour di Roma con Guida Privata, un'intera giornata per scoprire le attrazioni di Roma. Guida locale di Roma per 6 ore con auto Privata e autista

    Richiedi il codice PROMO

    Roma | Tour guidato | Autista privato | 6 ore

    221,00575,00
  • Tour Roma moderna e contemporanea

    Gite private di 1 giorno

    Prenotate ora il vostro tour dettagliato di Roma contemporanea e lasciatevi sorprendere dalle sue meraviglie architettoniche!

    Roma Italia | Guida esperta | Auto con Autista | 6 ore

    165,00415,00
  • Tour di Roma e dintorni in elicottero con lancio finale

    Roma

    Non lasciatevi sfuggire questa opportunità unica di vedere Roma da una prospettiva diversa e regalatevi un tour in elicottero che rimarrà impresso nella vostra memoria!

    Roma Italia | Elicottero | Auto con Autista | 3 ore

    1.200,00
  • Visita Roma in Golf Cart

    Roma

    Tour privato di Roma in Golf Car, il modo più ravvicinato per visitare Roma e raggiungere gli angoli più nascosti!

    Grande divertimento!

    Roma | Guida Privata | Golf Car | 3 ore

    121,00265,00
  • Visita Esclusiva di Roma con pranzo Gourmet

    Roma

    Tre ore con la tua Guida locale, auto di lusso e un esperto autista, pranzo Gourmet e rientro in hotel

    Roma | Tour guidato | Auto di Lusso | Pranzo | 4 ore

    187,00379,00
  • scooter tour roman holiday

    Visita Roma in Scooter 2023

    Roma

    Affascina visita di Roma in Scooter, un'esperienza indimenticabile per vivere e vivere la città a fianco dei suoi abitanti

    Roma | Guida Privata | Scooter | 3 ore

    145,00
  • Roma in bicicletta

    Visita Roma in bicicletta

    Roma

    Visita Roma in bicicletta, un tour di 3 ore alla scoperta di Roma pedalando!

    Roma | Guida Privata | Bicicletta | 3 ore

  • Roma di notte e Cena – Tour Privato

    Roma

    Tour guidato Roma di notte e Cena in un elegante ristorante. Un'indimenticabile serata, alla scoperta di una città che di notte rivela un fascino mozzafiato

    Roma | Cena | Guida Privata | 4 ore

    94,00187,00
  • galleria-musei-vaticani

    Visita guidata a Roma su Misura – 4 ore

    Roma

    Visita guidata esclusiva di Roma, con guida privata a vostra disposizione per 4 ore e auto con autista. La possibilità di vedere quello che volete!

    Questo Tour usufruisce di uno Sconto del 10%!

    Roma | Tour guidato | Autista privato | 4 ore

    126,00315,00
  • tivoli escursione privata villa

    Escursione Privata a Tivoli con Villa Adriana e Villa d’Este

    Gite di un giorno da Roma

    Esclusiva Escursione Privata a Tivoli da Roma per visitare Villa Adriana, splendida residenza dell'imperatore Adriano, e Villa d'Este, con i suoi giardini rinascimentali

    Tivoli | Visita Guidata Privata | Auto/Minivan | 4/5 ore

    155,00371,00
  • Visita privata di Roma con Auto

    Roma

    Visita Privata di Roma con guida a disposizione e Auto con autista. Raggiungi con facilità i luoghi da visitare!

    Richiedi il codice PROMO!

    Roma | Guida Privata | Auto | 3 ore

    106,00229,00
  • rome italy campidoglio dioscuro

    Visita guidata privata di Roma a piedi

    Roma

    Visita guidata di Roma a piedi, con guida privata per 3 ore. Itinerario personalizzato per scoprire le principali attrattive della Città Eterna

    Roma | Walking Tour | Guida Privata | 3 ore

    52,00145,00
  • rome-guided-tour

    Tour Privato di Roma a piedi giornata intera

    Roma

    Tour privato Roma a piedi giornata intera con Guida privata; entrata senza fare la fila a musei e siti archeologici della Città Eterna

    Richiedi il codice PROMO

    Roma | Walking Tour | Guida Privata | 6 ore

    87,00263,00
  • Tour le Meraviglie di Roma | Guida Privata e auto

    Roma

    Tour di Roma con Guida Privata, un'intera giornata per scoprire le attrazioni di Roma. Guida locale di Roma per 6 ore con auto Privata e autista

    Richiedi il codice PROMO

    Roma | Tour guidato | Autista privato | 6 ore

    137,00386,00
  • rome italy castel sant angelo

    Tour Privato Roma Barocca e Castel Sant’Angelo

    Roma

    Un affascinante Tour nella Roma dei Papi, tra le eleganti vie dello shopping, Piazza di Spagna, Fontana di Trevi, il Pantheon, Castel Sant'Angelo!

    Roma | Walking Tour | Guida Privata | 3 ore

    68,00164,00
  • Tour Privato Colosseo e Roma Antica al vostro ritmo

    Roma

    Tour Privato ideale per esplorare il Colosseo e la Roma Antica con la vostra guida! Il vero spirito della Roma Antica in 3 ore

    Roma | Walking Tour | Guida Privata | 3 ore

    73,00169,00

Travel Magazine

Il pellegrinaggio in Italia

La tradizione dei pellegrinaggi in Italia è una parte integrante del tessuto sociale, culturale e religioso del paese. Attraverso secoli di storia, questa pratica ha

Entra »

Una Storia di Roma

viaggi nello spaziotempo Una Storia di Roma Era un giorno afoso di luglio, con il sole che mi scrosciava sulla chioma come una sferzata di

Entra »

Roma impossibile

Roma impossibile Vogliamo qui proporvi una galleria di immagini realizzate con l’ausilio dell’intelligenza artificiale a tema “Roma impossibile”, un caleidoscopio di ritratti, scorci, incisioni, foto,

Entra »

Rione Monti a Roma

Rione Monti Il quartiere più antico di Roma Indice dei Contenuti Rione Monti, il primo dei rioni di Roma Monti è chiamato così perché una volta

Entra »

Luoghi Roma contemporanea

I luoghi della Roma contemporanea Roma non ha mai smesso di aggiungere nuovi strati architettonici al suo tessuto topografico, con opere realizzate in zone spesso

Entra »

Perchè visitare Roma

Visitare Roma Mai stato a Roma? Non è mai troppo tardi! Se ami viaggiare alla scoperta di luoghi unici al mondo, devi assolutamente visitare Roma!Se

Entra »

Esperienze e viaggi in Italia

CREA INSIEME A NOI LA TUA ESPERIENZA DI VIAGGIO IN ITALIA!